Nella notte tra il 28 e il 29 aprile, Aruba va in down per un principio di incendio nel data farm di Arezzo, con conseguente black-out per i 1.650.000 siti registrati su Aruba.

Ieri, tutti i clienti Aruba, come me, hanno ricevuto questa lettera di scuse da Aruba:

Gentile cliente,

rinnovando le nostre scuse per quanto avvenuto in data 29 Aprile, cogliamo l’occasione per annunciare l’iniziativa  che Aruba ha deciso di dedicare a tutti i clienti per ringraziarli della loro scelta e fiducia.

Nei prossimi giorni le verrà inviata una e-mail contenete i dettagli dell’iniziativa a lei riservata.

Tuttavia le anticipiamo che:

  • a tutti i clienti che utilizzano i nostri servizi hosting e  domini che includono la posta elettronica attiveremo gratuitamente la Business Mail; coloro che già utilizzano questo servizio riceveranno invece una Gigamail.
  • tutti i contratti relativi a ServerDedicati, Housing e Virtuali saranno prolungati gratuitamente di 15 giorni solari.

ed infine

tutti i clienti avranno l’opportunità di usufruire di un voucher del valore di 5 Euro per l’acquisto dei prodotti Fotoaruba. Le spese di spedizione sino ad Euro 1,90 e le spese di gestione dell’ordine saranno a nostro completo carico.

Certi di averle fatto cosa gradita, cogliamo l’occasione per porgere i nostri migliori saluti.

________________________

Aruba S.p.A.
Servizio Clienti – Aruba.it
http://www.aruba.it
http://assistenza.aruba.it
Call center: +39.0575.0505
Fax: +39.0575.862000
________________________

Avevo già deciso di rinnovare il mio dominio su Aruba. L’ e-mail non ha spostato la mia decisione, ma ho comunque apprezzato il messaggio, indipendentemente dalle promozioni offerte.