Pare che in questo lungo weekend, il sole si faccia desiderare e quindi mi toccherà trovare un’alternativa allo stare spaparanzata tre giorni sotto il sole. Sarò dalle parti di Torino, che per questo 150° dell’Unità di Italia si è data molto da fare e ho deciso di esplorare le varie mostre ed iniziative che la città propone:

CINEAMBIENTE

CinemAmbiente è un festival cinematografico nato a Torino 1998 e che oggi è alla sua 14° edizione che ha l’obiettivo di presentare i migliori film ambientali a livello internazionale e contribuire, con attività che si sviluppano nel corso di tutto l’anno, alla promozione del cinema e della cultura ambientale. Questi alcuni film in programmazione nelle prossime serate (programma completo su Cinemambiente.it):

02.06.2011 – ORE 20:30
CINEMA MASSIMO 1

Polvere – Il grande processo dell’amianto
Un film/documentario che a partire dal processo in corso a Torino contro la multinazionale Eternit, che con il suo stabilimento di Casale Monferrato è stata responsabile di quasi tremila morti tra ex operai e semplici cittadini, arriva fino all’India e al Brasile per verificare come, intorno a una sostanza dalle caratteristiche letali, si sia sviluppato un business milionario gestito da una lobby in grado di influenzare le politiche di molti paesi. Durata: 85’
> Trailer Polvere

03.06.2011 – ORE 20:15
CINEMA MASSIMO 3

Unfinished Italy
Un documentario/denuncia del regista francese Benoit Felici sugli edifici incompiuti del nostro paese. In Italia ci sono oltre seicento edifici pubblici mai conclusi: stadi, ospedali e teatri. Segni caratteristici del paesaggio e di una politica nazionale quasi emblematici di un vero e proprio stile architettonico della modernità. Durata 33’
> Trailer Unfinished Italy

a seguire:

Sul fiume
Un viaggio lungo il Tevere di tre amici che diventa l’inizio di una vera e propria avventura alla scoperta di un luogo, della sua storia e della sua natura e si trasforma nell’opportunità̀ di una serie di incontri con chi sul fiume ancora vive a lavora. Durata 58’
> Trailer Sul Fiume

04.06.2011 – ORE 20:30
CINEMA MASSIMO 1

Of Forests and Men
Un corto di Yann Arthus-Bertrand, il fotografo e ambientalista francese autore del meraviglioso Home, con immagini mozzafiato.

a seguire:

I Bought a Rainforest
Film svedese del che racconta la storia di un ragazzo che durante gli anni della scuola elementare ha partecipato a una raccolta fondi per salvare una foresta pluviale in Costa Rica. A distanza di oltre venti anni si imbarca in un viaggio per sapere che fine ha fatto la sua foresta. Durata: 58’
> Trailer I Bought a Rainforest

05.06.2011 – ORE 21:00
CINEMA MASSIMO 1

Itali@ambiente
Documentario italiano di 10 minuti sul disagio ambientale del nostro paese.

a seguire:

También la lluvia
Fiction spagnola del 2010 che tocca i problemi attualissimi della privatizzazione dell’acqua. Protagonista Gael García Bernal, il giovane Che Guevara dei Diari della motocicletta. Durata 104’
> Trailer También la Lluvia

Dove: Cinema Massimo | Via Verdi 18 | Torino
Prezzo
: Ingresso gratuito
Maggiori info: CinemAmbiente

 

OFFICINE GRANDI RIPARAZIONI

Officine grandi riparazioni - Copyright Alessandro Sicco - http://www.flickr.com/photos/ilcorvaccio/

Le Officine Grandi Riparazioni sono una delle più interessanti testimonianze del passato industriale di Torino. Il complesso, di circa 200.000 metri quadrati, edificato tra il 1885 e il 1895 e destinato alla costruzione e manutenzione delle locomotive e dei vagoni. Per i 150 anni dell’Unità d’Italia al loro interno sono state allestite alcune mostre:

Fare gli Italiani. 150 anni di storia nazionale
La storia d’Italia in cui i protagonisti sono gli italiani, nella loro diversità e raccontati in tutte le fasi che li hanno visti unirsi in un sentimento di comune appartenenza. L’allestimento multimediale, creativo e tecnologico invita il visitatore a scegliere i propri percorsi e ad esplorarli in modo interattivo.


Stazione futuro
Il cuore della mostra è costituito dalle idee, dai prototipi, dai prodotti, dai processi che rappresentano la migliore espressione della creatività e dell’innovazione italiana, Raccontati attraverso l’uso di linguaggi multimediali e sofisticati come video 3D, ologrammi e realtà aumentata.

 

Il futuro nelle mani
Articolata in tre sezioni: La galleria delle botteghe, un supermarket dell’eccellenza dell’eccellenza artigiana italiana; Il tunnel del treno fantasma che mette in evidenza quella forma di artigianato sofisticato rappresentato dal lavoro digitale; e Le nuove officine, laboratori, progetti e prodotti di architetti, artisti e artieri che illustrano il genio italiano.

Dove: Officine Grandi Riparazioni | Corso Castelfidardo, 22 | Torino
Orari: mar/mer/gio/ dom ore 9-20 | ven/sab ore 9-22 | chiuso il lunedì
Prezzo: Ingresso per tutte le tre mostre: Intero € 15
Maggiori info: Officine Grandi Riparazioni

Pier Luigi Nervi – Architettura come Sfida

Torino Esposizioni - Pier Luigi Nervi - copyright Bengasi - http://www.flickr.com/photos/bengasi/

Nella cornice del Padiglione C di Torino Esposizioni, la più nota delle opere torinesi dell’ingegnere romano, il percorso si snoda tra 12 opere iconiche per poi approfondire il rapporto con la committenza industriale e con gli architetti italiani del Novecento.

Dove: Torino Esposizioni | Salone C  | Via Petrarca 39/B
Orari: 11.00 – 18.30 | venerdi 11.00 – 21.00 | chiuso martedi
Prezzo
: Intero: 7 euro
Maggiori info:
Pier Luigi Nervi – Architettura come Sfida