Pare che questa volta Facebook abbia davvero fatto centro. Poche volte, anzi quasi mai, ho sentito così tanti utenti soddisfatti al cambio di interfaccia. Qualcuno scontento c’è, ma sono pochi.

Facebook ha fatto centro perché ha dato nutrimento allo smisurato ego del popolo della rete: ha messo al centro le persone, con le loro storie, le loro emozioni, e le loro facce a tutto schermo.

Creare emozione, rendere protagonisti. Sono queste le quattro parole magiche che trasformano qualunque progetto in un successo e Facebook ha saputo interpretarle in tutto il loro significato.

Ho pubblicato alcuni dei nuovi profili Facebook di miei amici, che mi sono sembrati più interessanti, divertenti, o sofisticati, cancellando il cognome e l’anno di nascita. Se però ritenete che la pubblicazione delle immagini costituisca una violazione della vostra privacy, comunicatemelo e le rimuoverò.