FuoriSalone e comunicazione

design, social e dintorni — By on 27 aprile 2009 20:29

Blog ufficiali e non sono pieni zeppi di recensioni e commenti sul Salone del Mobile terminato oggi a Milano. C’è chi scrive che la crisi è terminata, chi descrive le nuove tendenze del design, chi gli eventi clou, a me invece piacerebbe guardare il Salone del Mobile e gli eventi del FuoriSalone con gli occhi di un architetto (quale sono) che ormai lavora nel campo della comunicazione. Da architetto spesso mi rammarico nel vedere quanto il mondo dell’architettura sia ancora così lontano dalla comunicazione non convenzionale dei blog, dei social network e più in generale della condivisione in rete. Ma per fortuna invece qualche visionario (si fa per dire) si sta affacciando a questo mondo alieno. Eccoli! Questi i miei e miei no alla comunicazione del FuoriSalone.
 
Prego entrarePrego entrare
Allestimento alla Triennale di Milano sui materiali per l’architettura. In mezzo a tanti ‘Don’t touch’, ‘Do not seat’, ‘No pictures’ c’è invece chi ha capito il valore della partecipazione con un invito esplicito a mettere in gioco le proprie esperienze sensoriali. 
 

Riccardo NervoRiccardo Nervo
Ho fotografato le sue opere ‘Il labirinto di Alice‘ esposte al Nhow hotel, lui le ha trovate mi ha scritto, mi ha ringraziato e per questo si merita un post. Sembra poco, ma sono ancora moltissimi quelli che non capiscono il valore della condivisione.
 

ValcucineValcucine 
Ha notato la mia intensa attività in Flickr di questi giorni e mi ha inserito come contatto, vedendo in me un potenziale cliente. Ecco qualcuno che ha capito come usare le potenzialità del web 2.0 per ampliare il proprio business. 
 

Interni MagazineInterni Magazine su Twitter
Qualche giorno prima del FuoriSalone InterniMagazine mi aggiunge come contatto su Twitter. Figo! – penso – manderà gli aggiornamenti in tempo reale sugli eventi del FuoriSalone. Niente affatto! Solo una manciata di link (abbreviati con tinyurl) senza alcun commento o spiegazione. In definitiva assolutamente inutile. Vedere per credere

NO PicturesNo pictures
Erano pochi, per fortuna, ma qualche cartello ‘No pictures’ c’era. Mi veniva da chiedere ‘Why’. Perchè se fotografo i tuoi pezzi, i tuoi spazi, li pubblico su Flickr, magari ci aggiungo anche un link tu dovresti sentirti danneggiato? Non lo capisci che è tutta pubblicità agggratisss? Maison Martin Margiela e Floor to heaven non lo hanno proprio capito. Peccato. 

Richard Ginori by Paola NavoneRichard Ginori by Paola Navone
Allestimento meraviglioso, nulla da dire, forse uno dei più belli del FuoriSalone, peccato non ci fosse nemmeno una parola scritta in inglese. All’interno un bar ristorante con descrizioni dettagliate dei piatti rigorosamente in italiano. Vai a spiegare a un giapponese cos’è il gorgonzola!

Tag: , , , , , , , ,

2 Comments

  1. roberta scrive:

    …c’ero anch’io…bello questo post ma c’era veramente pochissimo che parlava di condivisione, web 2.0, comunicazione alternativa…sono contenta che qualcuno l’abbia vista come me!!
    grazie
    roberta
    sono anche su FB
    http://www.facebook.com/home.php?#/pages/Crea-le-idee-delle-maniCrea-the-ideas-of-the-hands/41125239158

  2. SUPER D’ACCORDO CON TE, LO STAND DI GINORI, SPETTACOLARE, SEMBRAVA DI ESSERE TORNATA NEL PASSATO…

Leave a Comment