Si è svolta ieri sera al Teatro Nazionale di Milano la XXIV edizione del Grand Prix di Pubblicità Italia. Questi i vinvitori e i Premi speciali:

I VINCITORI

  1. “Need better clothes” per Glendfield di Lorenzo Marini & Associati
  2. “Il calcio più bello” per Sky, agenzia 1861united
  3. “Heavy digestion” per Brioschi, agenzia Leagas Delaney

PREMI SPECIALI

Premio Follower/Sorpresa:
“Operazione Birra Moretti Divano”, agenzia Armando Testa, cdp Indiana Production

Premio Follower/Intraprendente:
“Buio” per Citroen, agenzia Euro Rscg Milano, cdp K48
“Custodi” per Volkswagen Polo, agenzia Saffirio Tortelli Vigoriti, cdp BRW Filmland

Premio Leader/Scommessa:
“Fiat Panda”, agenzia Leo Burnett, cdp Indiana Productions



Premio La Prima Volta:

“Need better clothes” per Glenfield, agenzia Lorenzo Marini, cdp Spider J. Film
(già vincitore del primo premio)

Premio Leader/Evergreen:
“Tutto il rosa della vita” per La Gazzetta dello Sport, agenzia McCacc Erickson Italia, cdp Filmmaster



Premio Follower/Passista:

“Ga El Suv” per Skoda Yeti-VWGroup Italia, agenzia Cayenne, cdp Run Multimedia
“Whatever you eat” a Vivident Xylit-Perfetti Van Melle, agenzia Selection, cdp Selection Production

Premio Contro Un Avversario
“Il calcio più bello” per Sky, agenzia 1861United, cdp Akita Film
(già vincitore del secondo premio)
“Aygo Connect” per Toyota Motor Italia, agenzia Saatchi & Saatchi, cdp Akita Film

Premio Un Giro Avanti
“Ten seconds” per Antony Morato-Essedi, agenzia We are Socialize (London/Milan), cdp Casta Diva Pictures;

Categoria Più a Meno low budget
“Heavy digestion” per Brioschi (Manetti & Roberts), agenzia Leagas Delaney, cdp Indiana Production (già vincitore del terzo premio)

Pressing:
“Acqua” per Coop, agenzia Y&R Italia, cdp ITC



L’Ombrello Istituzionale

“Una bella storia” per Telecom Italia, agenzia Saffirio Tortelli Vigoriti, cdp Think Cattleya
“Grazie” per Wind, agenzia DDB, cdp The Family

Articolo originale su ADV Advertiser